Idee

Alfabeto del 2019

A come Ambiente: l’Estate più calda, le piogge più torrenziali, Greta, i ragazzi nelle piazze, eppure per molti non ci sono pericoli.

B come Benzina: dovevano diminuire le accise, non è successo.

C come Conte: l’anno dei 2 Governi Conte, quello giallo verde e quello giallo rosso. Coriaceo, resistente, è durato più di ogni ragionevole aspettativa.

D come Deutsch : la Germania è sempre negli incubi di troppi, se cresce siamo perduti ma se si ferma siamo perduti lo stesso.

E come Elettriche: sempre più auto elettriche.

 

 

F come fake news: più ne parliamo e più crescono, pare.

G come Genova: sempre più isolata dai ponti che crollano ancora.

H sempre meno usata nella scrittura.

I come Inghilterra gettata nel caos politico dalla Brexit.

M come Milano sempre più Capitale dell’efficienza e sempre più lontana da Roma.

N come narrativa: ci vengono a mancare due fra i più popolari narratori italiani, Camilleri e De Crescenzo.

O come Ora delle scelte sempre più rinviata.

P come Populismo, in Italia cresce ma in Europa si ferma e scende.

Q come Quiz : più di dieci milioni di italiani li guardano ogni sera, sulle varie reti.

R come Riforme: la parola più usata e meno attuata.

S come Sardine e come Salvini: sono tantissime le Sardine ma riusciranno a non farsi friggere da Salvini?

T come Tav: forse la finiranno.

U come Ulisse, certo è stato l’anno del successo di Alberto Angela.

V come Venezia, per poco non diventava la più bella città sommersa del mondo.

Z come Anno Zero anzi Meno Uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati