Gusto Tempo libero

Vino, prodotti tipici e alta cucina: a Orta da domani è “Christmas Wine Festival”

La quarta edizione dell'evento accende il cuore del pittoresco borgo in riva al Cusio con un programma ricchissimo. E c'è anche una attenzione al sociale con la cooperativa Vedogiovane

Si chiama “Christmas Wine Festival” ed è l’evento che accenderà il cuore di Orta San Giulio con una ricca quarta edizione: degustazioni di vini, master class di alta cucina per appassionati e professionisti di settore, prodotti ed artigianato di qualità, attività per grandi e più piccoli…

Il bel borgo di Orta San Giulio ospiterà a partire da domani e fino al 30 dicembre una tre giorni dedicata all’enogastronomia, in una formula completamente nuova. La degustazione dei vini e dei prodotti tipici sarà affiancata da un evento di altissimo livello per professionisti e appassionati di vino, alta cucina e prodotti di qualità.

Circa 40 referenze d’eccellenza di tutta Italia e anche dall’Europa, ma soprattutto dal Piemonte, daranno vita nella piazza Ragazzoni di Orta San Giulio al Wine Circus. Il main driver sarà Matteo Pastrello, già sommelier di Villa Crespi insieme all’associazione AIS, a dar vita al cuore della degustazione che si svilupperà in un percorso fra produttori, professionisti e wine seller che illustreranno caratteristiche e peculiarità di ciascuna bottiglia.

La piazza inoltre ospiterà diversi stand con peculiarità provenienti da tutta Italia mentre i ristoranti e locali di Orta San Giulio proporranno dei piatti speciali dedicati all’evento in abbinamento alle etichette e i vini scelti dagli chef.

L’edizione 2018 non si ferma qui. La salita della Motta, i vicoli e le altre piazze minori, ospiteranno casette di legno e stand di “ARTI-GUSTI”, il nuovo mercatino di produzioni artigianali alimentari e non, dove si potranno assaggiare, scoprire e acquistare eccellenze selezionate da tutte le regioni.

L’assoluta novità dell’edizione di  è Esperienze, una rassegna di Master Class eno-gastronomiche coordinate dallo chef Fabrizio Tesse, già stellato Michelin. Nei tre giorni di Wine Festival nello storico Palazzo Penotti Ubertini si potrà partecipare a workshop e master class guidati da grandi professionisti e da aziende food d’eccellenza. Da venerdì 28 a domenica 30 dicembre saliranno in cattedra con cooking show stellati, lo chef Pasquale Laera del Boscareto Resort, Federico Gallo della Locanda del Pilone e Marco Miglioli del ristorante Carignano di Torino. Le master class tematiche saranno presentate da Gianni Mascitti, coordinate da Alessandra Sganzerla e Fabrizio Tesse, e ospiteranno aziende come la Berkel, leader nel mondo delle affettatrici, la Global Pesca Spa, il cioccolato Audere di Diego Signini, il nuovo brand Glep, con il suo vermouth Grinta, il Consorzio Crudo di Cuneo e il Salumificio Bronchi. Inoltre come ospite locale salirà in cattedra un produttore locale artigianale, Mario Bianchi con le fugascine di Nonio oltre a una straordinaria realtà artigiana produttrice di pane la famiglia Dentella e l’arte olearia Coppini. Ogni master class sarà tenuta da un driver, rappresentante dell’azienda o come nel caso del Vermouth dalla scrittrice Elena Maffioli. Il programma completo ed aggiornato si trova sul sito www.cinghialevents.cloud.

Le master class, aperte a professionisti e anche ad appassionati, sono a numero chiuso ed è necessaria la prenotazione tramite il sito o telefonicamente.

Non poteva mancare la festa e la musica con Extra Festival. Si comincerà venerdì alle ore 18.00 con Dj Mr. Tambourine in una speciale versione Christmas reloaded. Sabato la piazza di Orta San Giulio ospiterà alle ore 18.00 il gruppo rock and rockabilly Blue Rooster, mentre domenica alle ore 16.30 concerto Gospel del gruppo Gospel Ladies Trio. Mentre diverse band giovanili allieteranno la giornata la piazza si animerà di personaggi circensi, compreso un fachiro.

Il nuovo Christmas Wine Festival è animato da una filosofia di condivisione, positività e soprattutto solidarietà: la 3 giorni ospiterà infatti gli amici della cooperativa Vedogiovane sosterrà il il progetto Family Like dedicato ad aiutare le famiglie e i ragazzi disagiati del territorio. Social Drink sarà posizionato nella piazza centrale, dove sarà possibile conoscere il progetto e fare un brindisi parlando anche di tematiche sociali.

  1. Avatar

    Questa mattina ho partecipato all’evento…
    Grandissime aspettative visto la location incantevole della cittadina…
    Di buon ora alle 11 già ero lì… e al ufficio cassa mi è stata consegnata una bustina con all’interno un bicchiere di plastica x la degustazione…. vista un unica location di degustazione bastava fornire la medesima dei bicchieri eventualmente….
    La prima master class come da programma…
    alcune master class veri e propri spot promozionali di prodotti….
    Al capannone di degustazione dei vini si poteva accedere e degustare anche senza aver pagato come ho fatto io… a saperlo….
    Assenza assoluta dei prodotti gastronomici…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,