Gusto Una manager ai fornelli

Le pere Martin Sec al nebbiolo, dolce targato Piemonte

Da preparare in questa domenica autunnale: garantito un profumo pazzesco in tutta la casa di cannella e chiodi di garofano!

Essendo piemontese d’adozione, non posso non proporre una ricetta per un dolce semplice ma gustoso e molto coreografico a base di Pere Martin Sec, frutto tipico delle nostre campagne, che si trova facilmente anche al supermercato durante tutto l’inverno. Le Pere Martin Sec sono piuttosto piccole, di color ruggine e sono particolarmente adatte alla cottura.
Per 6 persone vi serviranno :
12 Pere Martin Sec (calcolate sempre un paio di pere a persona), 100 grammi di zucchero semolato, 100 grammi di zucchero di canna, un paio di scorze di limone, un cucchiaino di chiodi di garofano, un cucchiaino di cannella in polvere, una bottiglia di Nebbiolo (oppure anche Barbera o Dolcetto).
Lavate accuratamente le pere e disponetele una accanto all’altra in una pentola sufficientemente alta, meglio se di dimensione giusta in modo che risultino tutte belle in verticale.
Cospargetele di zucchero, aggiungete un paio di scorze di limone (o arancia, a vostro piacimento), un cucchiaino di chiodi di garofano ed uno di cannella in polvere (o se preferite una stecca). Infine aggiungete una bottiglia da 0,75lt di Nebbiolo, che normalmente è sufficiente per ricoprire quasi completamente le pere.
Portate ad ebollizione e poi abbassate la fiamma e coprite la pentola in modo che le pere cuociano piano piano, nel vino. Questa preparazione richiederà una cottura di circa 50 minuti. In ogni caso, potrete verificare la giusta cottura affondando una forchetta per capire se le pere avranno raggiunto una consistenza sufficientemente morbida.
Togliete le pere una ad una posizionandole su un piatto di portata. Proseguite la cottura dello sciroppo per altri 10 minuti circa, a fuoco medio, in modo da addensarlo.
Vi consiglio di preparare le Pere Martin Sec con anticipo perché all’ultimo, prima di servirle, anche se ormai raffreddate potrete scaldarle al volo nel microonde. Presentatele tagliate parzialmente in tre parti, come illustrato in figura, avendo la cura di bagnarle anche internamente con lo sciroppo (anch’esso tiepido).
Potrete accompagnare le pere con una mousse di cioccolato bianco, oppure anche semplicemente con una pallina di gelato fiordilatte

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati