Gusto

Cannavacciuolo nella “top ten” dei migliori ristoranti d’Italia

Con il suo "Villa Crespi" lo chef novarese d'adozione si conferma ai vertici secondo la classifica di TripAdvisor

Antonino Cannavacciuolo, ormai chef novarese d’adozione, si conferma con il suo ristorante Villa Crespi a Orta San Giulio nel gruppo di testa della classifica italiana dei ristoranti di lusso di TripAdvisor.
Il ristorante di Cannavacciuolo si è piazzato al sesto posto. Nella classifica, guidata per il secondo anno consecutivo dal “Don Alfonso” di Sant’Agata sui due Golfi (Na), le regioni più premiate dai viaggiatori di TripAdvisor sono proprio il Piemonte e la Lombardia, con due ristoranti ciascuna nella Top 10: per la prima Da Vittorio a Brusaporto, che riconferma la seconda posizione dell’anno scorso e l’Esplanade a Desenzano del Garda (7/o), mentre per il Piemonte oltre al Villa Crespi c’è il ristorante Piazza Duomo ad Alba, che chiude la Top 10. I vincitori sono stati determinati utilizzando un algoritmo che ha preso in considerazione la quantità e la qualità delle recensioni per i ristoranti in un periodo di 12 mesi. “Mangiare nei ristoranti vincitori dei Travelers’ Choice Restaurants significa non solo consumare un pasto, ma soprattutto provare esperienze uniche e vivere momenti indimenticabili” ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia.
Per chef Antonino, che ha ormai affermato una robusta presenza anche nel capoluogo con il suo Cannavacciuolo Café & Bistrot e con la recentissima Cannavacciuolo Bakery, un nuovo significativo riconoscimento.

(Photocredit: villacrespi.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati