Giovani Solidarietà

Settecentomila euro a favore degli studenti diversamente abili

È l'ammontare del bando aperto dalla Provincia di Novara contributo delle due fondazioni locali, quella della Comunità Novarese Onlus e della Banca Popolare per il Territorio

Ammonta a 700 mila euro la dotazione del bando aperto dalla Provincia di Novara lo scorso 19 giugno e destinato, per l’anno scolastico 2019-20, all’affidamento del servizio di inclusione scolastica degli alunni diversamente abili che frequentano gli istituti superiori, ai quali si aggiungono altri 300 mila per i servizi di trasporto a scuola.

Di «investimento di risorse ingenti» per la realtà attuale dell’ente di Palazzo Natta ne ha parlato stamattina presentando l’iniziativa il consigliere provinciale con delega all’istruzione Andrea Crivelli, ricordando come «la nostra sia rimasta l’unica Provincia in Piemonte a gestire questa cosa in maniera diretta».

Quantità e qualità del servizio, perché, ha aggiunto, «siamo riusciti a incrementare le ore assegnate all’attività di affiancamento, passate da 37 a 38 mila l’anno e inoltre abbiamo richiesto la presenza di figure specialistiche di assistente alla comunicazione per gli alunni con disabilità sensoriali e disturbi dello spettro autistico».

Una disponibilità di risorse che è stata resa possibile grazie al contributo delle due fondazioni locali, quella della Comunità Novarese Onlus, presente con il suo presidente Cesare Ponti, e quella della Banca Popolare per il Territorio, intervenuta con il segretario Paolo Cirri. La prima ha stanziato 20 mila euro, la seconda 5 mila. Entrambi hanno manifestato la loro soddisfazione nell’essere riusciti a dare una mano. Per Ponti «si tratta di un progetto molto sentito dalle famiglie e dalla comunità», mentre Cirri ha evidenziato ancora una volta «l’importanza di lavorare insieme, a vantaggio di coloro che si trovano in una situazione di difficoltà».

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,