Scuola

Lavori per 800.000 euro nelle scuole superiori

Prosegue l'attività della Provincia di Novara per garantire maggiore sicurezza negli edifici scolastici del capoluogo e del territorio

Negli ultimi due mesi dell’anno la Provincia di Novara, proseguendo l’attività già portata avanti nei mesi scorsi dalla precedente amministrazione, avvierà ulteriori interventi per le scuole superiori del nostro territorio.

In particolare, si avviano a conclusione i lavori di progettazione sull’IPSIA Bellini (nella foto in alto), a cui sono destinati anche due altri nuovi e importanti interventi: circa 26.000 € per la risistemazione dell’illuminazione della palestra, ad oggi assolutamente inadeguata, e ben 200.000 € per l’ottenimento della SCIA antincendio, tramite fondi regionali.

L’altra parte dei 500.000 euro che la Regione Piemonte mette a disposizione sarà dedicato all’Istituto Nervi, con la medesima finalità, dove entro fine anno saranno realizzati anche i lavori per la realizzazione di un’aula da destinare al Liceo Casorati e che permetterà di ricavare in altri spazi la seconda aula danza per i ragazzi e le ragazze dell’indirizzo coreutico.

Inoltre ben quindici delle centrali di pompaggio – fondamentali per l’antincendio – trovano in altri 26.000 € le risorse necessarie per la loro sistemazione; per le restanti tre sono già previsti interventi su due di esse ed è in fase di progettazione l’intervento sull’ultima.

Sono inoltre state destinate nuove risorse – più precisamente 55.000 € – per interventi urgenti sulla salubrità degli edifici o la mitigazione di infiltrazioni: nello specifico il complesso di via Aldo Moro a Borgomanero, il “Fermi” di Arona, il “Pascal” di Romentino e interventi sia sull’edificio scolastico sia sulla palestra utilizzati dal Ravizza e dal Bonfantini a Vignale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,