Attualità Gusto Scuola

Chef Giancarlo Morelli ospite dell’alberghiero Ravizza

Un'iniziativa del Banco Bpm. Il noto chef terrà una lezione e preparerà insieme agli studenti un pranzo per autorità e insegnanti

Chef Giancarlo Morelli ospite dell’alberghiero Ravizza. Oggi, lunedì 11 novembre, gli studenti superiore di Novara avranno l’occasione di conoscere da vicino uno dei più grandi chef italiani. Grazie a Banco Bpm, promotore e organizzatore dell’iniziativa, infatti il noto chef allestirà un pranzo servendosi della collaborazione in cucina dei dieci migliori studenti dell’istituto di scuola superiore. Un’occasione davvero unica per i ragazzi che potranno così osservare da vicino un “maestro” dell’arte culinaria italiana e apprendere direttamente da lui alcuni segreti del mestiere.

Morelli potrà insegnare e illustrare le sue conoscenze al ridotto gruppo di studenti, ma tutta la preparazione del pranzo verrà ripresa da alcune telecamere e trasmessa in diretta in una sala dove saranno presenti un altro centinaio di studenti delle classi superiori dello stesso istituto, in modo da estendere l’esperienza dell’evento a un numero superiore di ragazzi.

Morelli, bergamasco, già all’età di 8 anni, anche grazie alla passione trasmessagli dalla sua famiglia, scopre l’amore per la cucina e comincia a sognare di diventare, un giorno, cuoco. Deciso a raggiungere il suo obiettivo si iscrive successivamente alla scuola alberghiera e dopo il diploma vola negli Stati Uniti alla scoperta di nuovi sapori, nuove abitudini e nuovi prodotti da utilizzare ai fornelli.

Dopo aver arricchito il suo curriculum con numerose e importanti esperienze, Morelli apre diversi locali: il Pomiroeu, il ristorante stellato nato nel 93, il Bulk, un food bar, il ristorante gastronomico Morelli Milano e la Trattoria Trombetta, sempre nel capoluogo milanese. Nel tempo è diventato uno degli chef stellati italiani più importanti a livello nazionale e internazionale. Grazie a Banco BPM Morelli arriverà a Novara per trasmettere alle giovani generazioni, che sognano di poter un giorno ripercorrere le sue orme,il suoimmenso sapere.

L’evento durerà l’arco di un’intera mattinata e il pranzo verrà poi servito a una ventina di commensali, tra autorità cittadine, insegnanti e ospiti di Banco Bpm. Questa iniziativa, per l’istituto di credito, inaugura un appuntamento che potrebbe nel tempo diventare fisso,da offrire annualmente alla città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati