Scuola

Al liceo scientifico “Carlo Alberto” un progetto pilota di alternanza

L'iniziativa è stata promossa da Ain con l'Università del Piemonte Orientale e la Mirato spa

Si è conclusa nel pomeriggio di lunedì 14 maggio la fase d’aula di un progetto pilota di alternanza scuola-lavoro che è stato frequentato da 25 studenti delle classi quarte del Liceo scientifico del convitto nazionale “Carlo Alberto” di Novara. Il progetto, promosso dall’Associazione Industriali di Novara in collaborazione con l’Università del Piemonte orientale e la Mirato Spa, ha una durata complessiva di 85 ore ed è finalizzato a far conoscere le strategie di marketing e le tecniche di comunicazione che caratterizzano lo sviluppo e il lancio di un brand di largo consumo. «Nelle prossime settimane – spiega Andrea Notari, vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Ain e dei Giovani Imprenditori di Confindustria Piemonte, che ha coordinato il progetto – i ragazzi, suddivisi in gruppi, dovranno elaborare un piano di comunicazione finalizzato all’ipotetico “rilancio” di un noto prodotto dell’azienda novarese: il migliore per creatività, qualità espositiva e realizzabilità sarà premiato nel prossimo mese di novembre durante l’edizione 2018 di “Wooooow! Io e il Mio Futuro…”, l’evento di orientamento per gli studenti delle scuole secondarie che organizziamo da anni in collaborazione con le scuole, le istituzioni locali e la Regione Piemonte».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,