Giovani Tendenze

Novara “invasa” dagli scout per il Thinking Day

Sabato 24 febbraio oltre 150 tra bambini e ragazzi sono stati impegnati con diverse attività in occasione della ricorrenza della nascita di Robert Baden-Powell, fondatore del movimento mondiale dello scoutismo

In occasione del “Thinking Day”, sabato 24 febbraio gli scout delle due sezioni cittadine, Novara 6 con sede a San Nazzaro e Novara 13 al Seminario, si sono riuniti per celebrare insieme la ricorrenza della nascita del fondatore del movimento mondiale dello scoutismo, Robert Baden-Powell, e della moglie, fondatrice Olave Baden-Powell, fondatrice del guidismo.

Numerose sono state le attività che hanno tenuto impegnati i 150 tra bambini e ragazzi; quest’anno il tema della giornata è stato l’Impact, ovvero l’idea di riportare un impatto del lavoro svolto sul territorio.

Le casette in legno per gli uccelli selvatici

I ragazzi dagli 11 ai 16 sono stati impegnati, in mattinata, con uno spettacolo per gli ospiti della casa di riposo Divina Provvidenza mentre nel pomeriggio, in collaborazione con Lega Ambiente, hanno provveduto alla pulizia del parco di via Cefalonia e alla realizzazione di nuove panchine in legno e di casette per gli uccelli selvatici.

Le panchine che saranno posizionate al parco di via Cefalonia

I ragazzi del Clan, da 17 a 20 anni, avevano in programma un incontro all’istituto salesiano San Lorenzo sul tema dell’immigrazione, coordinati da Davide Tuniz di Liberazione e Speranza; durante la giornata, hanno anche effettuato un sondaggio per le vie del centro interrogando i passanti circa la percezione dell’immigrazione in città e non solo.

I Lupetti, i più piccoli del gruppo, sono invece stati impegnati in un incontro a San Nazzaro con il frate missionario, padre Tonino Tomasoni.

Quest’anno la ricorrenza è coincisa con la Giornata missionaria francescana; per questo motivo, il tradizionale gesto simbolico di offerta di un Penny, è stato condiviso con l’offerta di un euro, da parte di tutti gli scout, in favore dei missionari francescani. La giornata si è conclusa per tutti con la messa in convento.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,