Famiglia

Il Centro per le Famiglie, al via i nuovi corsi

“Diventare genitori” partirà il 24 aprile alla presenza di una psicologa e di un'ostetrica. Seguiranno i corsi i papà di bambini da 0 a 6 anni (8 maggio) e quelli per i fidanzati (11 maggio)

Il Centro per le Famiglie del Comune di Novara promuove numerose iniziative utili ai momenti più importanti della vita.

Nell’ambito di “Porte aperte”, progetto dell’assessorato all’Istruzione ed Educazione selezionato e finanziato per 728 mila euro, viene promosso “Diventare genitori”, un percorso di riflessione per futuri genitori articolato in diversi incontri gratuiti in collaborazione con l’associazione “Orientamente” e l’Asl Novara. «La gravidanza e in particolare la nascita del primo figlio – spiegano gli operatori del Centro per le famiglie – rappresentano un evento di grande impatto emotivo nel percorso evolutivo della coppia. Con l’aiuto degli specialisti, i futuri genitori possono usufruire di uno spazio tutto per loro per cominciare ad affrontare il delicato tema della genitorialità, soprattutto negli aspetti educativi, di accadimento e di relazione con il neonato. Confrontandosi con altre persone che stanno vivendo la loro stessa esperienza, le mamme e i papà possono approfondire cosa significa essere genitori così da affrontare con serenità e in modo più consapevole tutti gli inevitabili cambiamenti ai quali andranno incontro sia come coppia, sia come genitori».

Tutti gli incontri, che vedranno la partecipazione della psicologa Sara Argonauta di “Orientamente”, dell’ostetrica dell’Asl No Carmen Ceffa e delle educatrici dello spazio-gioco “Il Melograno”, si svolgeranno nella sede del Centro per le Famiglie in via della Riotta 19/d. Si comincerà il 24 aprile alle 18 con il tema “Nella pancia della mamma: i vissuti, le emozioni e i timori legati all’attesa e alla nascita” e seguiranno, sempre alla stessa ora, gli incontri su “L’esperienza del diventare genitori e delle prime cure: aspetti psicologici del neonato e come affrontare i primi giorni a casa” (8 maggio), “L’ostetrica risponde: il parto, la nascita e la ripresa dal punto di vista ginecologico” (15 maggio), “La trasformazione da coppia a famiglia: le nuove dinamiche familiari tra mamma e papà e il rapporto con i nonni” (22 maggio) e “Tocco, sento, scopro… Creiamo insieme il primo libretto sensoriale!” (29 maggio).

In collaborazione con Alemar e l’associazione Orientamente, poi, il Centro organizza “Da fidanzati a famiglia: work in progress”, percorso di riflessione sul cambiamento delle relazioni di coppia articolato in quattro incontri a cura della psicologa Alessandra Bertolotti di Orientamente. Il primo incontro si terrà l’11 maggio alle 18 e verterà sul tema “Dall’individuo alla coppia, andata e ritorno – Essere coppia, cambiare nel tempo”. Seguiranno “Telefono senza fili? – Come si comunica nella coppia” (alle 18 del 18 maggio), “Conflitti e crisi – Difficoltà e occasioni di crescita” (alle 18 del 25 maggio) e “Vita da coppia – La coppia tra cambiamento di ruoli, vecchi e nuovi legami familiari” (alle 18 del 1° giugno).

 

Infine il Centro promuove l’iniziativa “Il ritrovo dei papà”, spazio dedicato al confronto tra papà di bambini da 0 a 6 anni. «Attraverso la presenza degli psicologi – spiegano gli operatori del Centro – sarà proposta una riflessione consapevole sulle modalità di relazione positiva con i propri figli e con la fase di crescita che essi stanno vivendo». Si comincia l’8 maggio alle 20.30, con “Parliamo di… gestione del tempo e del gioco”. L’incontro successivo si terrà il 29 maggio.

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi al Centro per le Famiglie telefonando al numero 0321.3703721 oppure scrivere una mail all’indirizzo centro.famiglie@comune.novara.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati