Eventi&Cultura Pagine

Gialli protagonisti con “Non solo Robinson”

Domani alle 18 alla Biblioteca Negroni secondo appuntamento con Gianni Biondillo, autore di “Per cosa si uccide”

Secondo appuntamento domani sera in biblioteca per il ciclo “Non solo Robinson. Gli incontri di Venerdì”. Alle 18 alla Negroni è in programma l’incontro con Gianni Biondillo “Per cosa si uccide”: lo scrittore sarà intervistato da Alessandro Barbaglia.

Il libro inizia d’estate, con un cane sgozzato, una serie di omicidi lunga un anno nel quartiere di Quarto Oggiaro, periferia di Milano. Protagonista è, suo malgrado, l’ispettore Ferraro, uomo senza particolari qualità. Separato con un figlio, vive da solo. Attorno a lui ruotano poliziotti surreali, spacciatori, imprenditori rampanti, contrabbandieri, informatori, pendolari, “sciure” e manifestanti: il popolo di una città e della sua periferia. Le indagini di Ferraro servono da pretesto narrativo per raccontare il ventre molle di Milano, vera protagonista del romanzo: «una città», sostiene l’autore, «che non vuole morire e che, se muore, comunque rinasce, con orgoglio».

 

 

Venerdì 26 aprile, alle 18, invece, è in programma l’evento “Tra gialli e fumetti: i segreti del commissario Riccardi e degli altri”, con intervento di Luca Crovi, il maggiore esperto di gialli in Italia, a partire dalla serie a fumetti del personaggio di Maurizio de Giovanni (Sergio Bonelli editore).

L’incontro sarà in diretta streaming su comune.novara.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati