Economia

Sulle colline del Cusio un’azienda leader nell’assistenza per gli apparecchi elettronici

Estendo spa è da pochi giorni è stata oggetto di un importante investimento da parte di un fondo Private Equity

Si chiama “estensione di assistenza” ed un servizio di riparazione utilizzabile anche dopo la cadenza della garanzia legale del prodotto. Un servizio che probabilmente tutti noi ci siamo sentiti offrire dal rivenditore quando abbiamo acquistato un elettrodomestico, un televisore o un apparecchio elettronico, dal computer allo smartphone. In pratica, a fronte del versamento di una cifra, in genere modesta, l’acquirente ha la possibilità di allungare i tempi dell’assistenza prevista dalla garanzia legale fornita dal costruttore.

Qualcosa con cui abbiamo certamente avuto a che fare, un servizio che conosciamo bene. Ma quasi certamente non sappiamo che una delle aziende leader in Italia nella fornitura di questo tipo di servizi si trova a pochi chilometri da Novara sulle colline del Lago d’Orta.

Una impresa nata 14 anni or sono che si chiama Estendo, ed è leader di mercato con 25 milioni di Euro di fatturato nel 2017, Un successo che genera anche opportunità occupazionali per il territorio: nelle due sedi operative di Miasino ed Armeno impiega 55 addetti

Estendo è una delle otto aziende che compongono il Gruppo SBS (SBS; Sitec; Telestar; Renovis; MC Tronic; Ekinex; Zancaner) fondato dalla famiglia Storti negli anni Ottanta, che oggi occupa complessivamente circa 400 addetti con 150 mil/€ di fatturato ed è attivo nei settori dell’elettronica di consumo, della domotica, dell’automazione industriale e dell’efficienza energetica. Estendo è gestita sin dalla sua nascita da Andrea Fortis,

La notizia di questi giorni è che l’azienda novarese ha suscitato l’interesse di un fondo di Private Equity che il 15 maggio ha rilevato il 68,5% del suo Capitale Sociale.
“Siamo certi che Armònia rappresenti il partner ideale per sostenere ed aumentare la nostra posizione di leadership sul mercato e per affiancarci nel rinnovato percorso di crescita, che peraltro da anni stiamo percorrendo con grande soddisfazione” dichiara Andrea Fortis, AD dell’azienda commentando gli obiettivi fissati nel nuovo piano industriale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati