Economia

FIVA Confcommercio, rinnovato il consiglio direttivo

La Federazione che rappresenta gli operatori su aree pubbliche ha eletto Diego Frigerio: «Monitoreremo l’applicazione della direttiva Bolkestein che ci consente di essere più tranquilli nelle concessioni dei posteggi nei mercati»

Fresco di rinnovo il Consiglio Direttivo Provinciale FIVA Confcommercio, la Federazione che rappresenta gli operatori su aree pubbliche.

Componenti del nuovo Direttivo novarese, che resterà in carica fino al 2022, sono Diego Frigerio, Mattia Frigerio, Antonio Giordano, Umberto Rotondi, Letizia Vivona. Presidente è stato eletto Diego Frigerio di Novara, vicepresidente Umberto Rotondi, entrambi commercianti del settore abbigliamento.

«Iniziamo questo nuovo percorso -dice Frigerio – con entusiasmo e tanta voglia di fare. Come primo obiettivo cercheremo di essere più presenti e vicini ai colleghi del territorio, andando a creare una rete di rappresentanti locali per intervenire tempestivamente in caso di criticità nei vari mercati della provincia. Monitoreremo quindi l’applicazione della direttiva Bolkestein, che risulta comunque ad oggi bloccata e che ci consente di essere più tranquilli nelle concessioni dei posteggi nei mercati e non mancheremo di segnalare situazioni di abusivismo ai danni di colleghi in regola con la normativa».

 

 

Tra le attività di Fiva Confcommercio, anche la promozione di mercatini domenicali e la partecipazione ad eventi su area pubblica sul territorio piemontese, nei quali rappresentare la qualità e il made in Italy.

[Nella foto da sinistra Mattia Frigerio, Umberto Rotondi, Diego Frigerio, Letizia Vivona, Antonio Giordano]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,