Culture Tempo libero

Novara Risorgimentale, quest’anno l’importante anniversario

Al via le celebrazioni per 170 anni della fine della Prima guerra d'indipendenza. Quest'anno sarà ricordato anche il centenario delle Conferenze di pace di Parigi.

Due settimane di celebrazioni per il 170esimo anniversario della battaglia di Novara che ha segnato la fine della Prima guerra d’indipendenza. Quest’anno sarà ricordato anche il centenario delle Conferenze di pace di Parigi del 1919.

Ecco in dettaglio il programma degli appuntamenti:

Venerdì 22 marzo alle 17.30 presso il Castello di Novara: inaugurazione della mostra “La battaglia del 23 marzo 1849 nelle stampe della collezione Guerra e del Comune di Novara”, con l’esposizione di una parte dei cimeli di ExpoRisorgimento. La mostra resterà aperta sino a sabato 13 aprile nei giorni di giovedì, venerdì, sabato e domenica (15.30 – 19).

Sabato 23 marzo dalle 9.45 presso il Sacrario-Ossario della Bicocca: Cerimonia commemorativa dei Caduti della battaglia; raduno presso la piazza della Chiesa della Bicocca alle, formazione del corteo, sfilata verso il Sacrario-Ossario e deposizione della corona d’alloro; Santa Messa alle 10.15, cui seguiranno discorsi delle Autorità e delle Associazioni storiche (in caso di maltempo, la messa e i discorsi si terranno nella chiesa della Bicocca). Parteciperanno il Dirigente scolastico Prof.ssa Fabia Maria Scaglione e alcuni studenti dell’Istituto Comprensivo “Fornara-Ossola”. Il Sacrario-Ossario sarà aperto al pubblico dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.

 

 

Sabato 23 marzo 2019 alle 11.30 al Cimitero comunale: Cerimonia di deposizione di corone d’alloro alle lapidi dei Caduti Austriaci e Francesi del Risorgimento e al monumento alle vittime italiane e dell’Impero Asburgico della Grande Guerra decedute a Novara.

Sabato 23 marzo 2019, dalle 12.30 alle 18.30 al Castello di Novara: Annullo filatelico a cura di Poste Italiane S.p.A. in occasione del 170° anniversario della battaglia di Novara del 23 marzo 1849, con cartoline storiche dell’Associazione Amici del Parco della Battaglia Onlus.

Sabato 23 marzo 2019, dalle 15.30 alle 18.30 nel cortile del Castello di Novara: Animazione del Gruppo Storico Risorgimentale “23 marzo 1849” con accampamento, manovre e movimenti.

Sabato 23 marzo 2019, alle 21 presso la Chiesa di San Giovanni Decollato, largo Puccini: concerto del Coro CAI “Città di Novara” in ricordo dei Caduti del Risorgimento e della Grande Guerra (ingresso libero).

Domenica 24 marzo 2019, località Torrion Quartara dalle 10: animazione delle vie, accampamenti e addestramenti (zona nord dell’abitato); dalle 15.30, terreni a nord delle scuole materne (via Perosi), “Rievocazione della battaglia di Novara al Torrion Quartara” con la partecipazione dei gruppi storici italiani in uniforme austriaca e piemontese; inni e intermezzi musicali della Banda Storica della Guardia Nazionale di Confienza. Saranno presenti artiglierie e cavalleria.

 

 

Giovedì 28 marzo 2019, alle 16.30 presso l’Istituto Comprensivo “Fornara-Ossola”, via Premuda: Giornata di studi “Vittime di guerra dal Risorgimento al 1° conflitto mondiale: problematiche mediche e numeriche” (Relatori: Angelo Sante Bongo, “La sanità militare nei conflitti risorgimentali e nella Grande Guerra”; Paolo Cirri, “Il problema dei feriti e dei morti della battaglia di Novara”; Renzo Fiammetti, “I Caduti novaresi della Grande Guerra”; modera Eleonora Groppetti).

Mercoledì 3 aprile 2019, alle 17.30 presso la Fondazione Faraggiana: Conferenza “Il ricordo dei Caduti dal Risorgimento alla Grande Guerra: tra storia, memoria e arte”, con l’intervento di Francesca Bergamaschi, Paolo Cirri e Renzo Fiammetti.

Venerdì 12 aprile 2019, alle 17.3 presso il Castello di Novara (Ala Ovest, 1° piano): Tavola rotonda “Da Novara 1849 a Parigi 1919: il mondo dopo la Grande Guerra e la ‘vittoria mutilata’”, introduzione di Paolo Cirri, intervento del giornalista Alberto Toscano, riflessioni di Giovanni Cerutti, direttore Istituto Storico della Resistenza; modera Gianfranco Quaglia.

Sull’argomento leggi anche La Battaglia di Novara compie 170 anni, ma il Castello non è ancora pronto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,