Culture

Il Premio Città di Novara “debutta” al Castello

Per la prima volta l'evento, che quest'anno giunge alla 17^ edizione, si svolgerà nelle sale del complesso visconteo sforzesco. Inaugurazione sabato 14 aprile

Già dalla prima dizione il Premio Nazionale d’Arte Città di Novara aveva ricevuto l’interesse del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Oggi, a diciassette anni di distanza, quell’interesse non è svanito e il Premio si presenta, ancora una volta, rinnovato e pronto per il suo svolgimento nella cornice del castello visconteo sforzesco. Come sempre il Premio, curato da Vincenzo Scardigno, è finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’arte contemporanea attraverso un grande evento espositivo divenuto momento d’incontro e scambio di idee per tutti gli operatori e le realtà che si contraddistinguono con riconosciuta qualità nel mondo dell’arte contemporanea.

Le porte si apriranno sabato 14 aprile. Per l’occasione è in programma alle 17 la performance di musica visual /art dell’artista Andrea Marinelli che tesse elementi unici tra musica etnica, contemporanea, jazz, elettronica e club. Il suo secretshow è un lavoro sulla voce digitale, una ricerca attraverso le espressioni vocali dal mondo, linguaggi perduti e remoti, dialetti italiani, slang contemporanei che si trasformano in poliritmie e composizioni musicali attraverso l’elettronica. Secretshowè anche visual art con proiezioni improvvisate alla lavagna luminosa.

Il comitato scientifico è composto da: Giovanni Cordero (Presidente del Comitato, già Funzionario MIBAC /Reg. Piemonte), Vincenzo Scardigno (Presidente Associazione Culturale Art Action), Nicola Loi (Studio Copernico, Presidente Parco Materima di Casalbeltrame, Novara), Paolo Manazza (Direttore ArtsLife, Pittore ed esperto di arte e mercato per il Corriere della Sera), Alfredo Mazzotta (Scultore, componente della Commissione Artistica della Permanente di Milano), Salvatore Palvetti (Dirigente Liceo Artistico Statale Musicale Coreutico Felice Casorati, Novara), Alessandra Anna Meneghetti (Consulente di comunicazione, art director per AndEventi Comunicare è Arte), Chiara Bovio (Critico d’Arte), Federica Mingozzi (Critico d’Arte), Veronica Armani (Design events freelance – Spazio Vivace /Novara).

La mostra sarà visitabile con i seguenti orari: feriali 15 – 19,  domenica e festivi 10 – 12.30 e 15 – 19. La premiazione è in programma domenica 22 aprile alle 17.

  1. Pingback: premio d’arte città di novara,17° edizione | +L'Usignolo+Veritatem invenire cum gaudio+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,