Culture Pagine

Il poeta Eigei in testa alla classifica dei libri più letti della settimana

La rubrica realizzata in collaborazione con la libreria La Talpa vede sul podio anche due autrici straniere: Sally Rooney e Valerie Perrin

Il poeta Eigei in testa alla classifica dei libri più letti della settimana. La rubrica realizzata in collaborazione con la libreria La Talpa vede sul podio anche due autrici straniere: Sally Rooney e Valerie Perrin.

Sezione adulti

1) Eigei “Il tempo è una vertigine” DeA Planeta
“Ci sono storie mai nate che durano per sempre.” Dalla penna di un seguitissimo poeta urbano, la perfetta commistione di prosa e poesia in un romanzo che emoziona come solo le grandi storie d’amore sanno fare.

2) Sally Rooney “Persone normali” Einaudi
Cosa impedisce a due ragazzi dei nostri giorni disinvolti di stare insieme in libertà e leggerezza? Gli squilibri di classe e potere? Le «stelle contrarie»? O solo l’orrore, e l’attrazione, della normalità?

3) Valerie Perrin “Cambiare l’acqua ai fiori” E/O
Un romanzo sensibile, un libro che vi porta dalle lacrime alle risate con personaggi divertenti e commoventi.

4) Rosanna Panelli Marvulli “Abbagnano. Una vita per la filosofia” UTET
Scriveva Norberto Bobbio che “per molti Abbagnano è soprattutto l’autore di questa storia che si trova in tutti gli scaffali, anche in quelli meno provveduti, degli studenti di filosofia”.

5) Jonathan Gornall “L’arte di costruire una barca” DeA Planeta
“Volevo creare per mia figlia una barca che, un giorno, avrebbe potuto considerare la misura dell’amore di suo padre, e la dimostrazione che i limiti delle nostre potenzialità si estendono ben oltre i vincoli delle nostre aspettative.”

 

 

Sezione bambini e ragazzi

1) Lorenzo Clerici “Arriva l’onda e…” Minibombo
Un tranquillo pomeriggio sulla spiaggia può prendere una piega alquanto insolita se a portare scompiglio ci si mette un’onda del mare…

2) Carlotta Cubeddu – Federico Taddia “Penso parlo posto” Il Castoro
Questo libro non è un manuale su come si usa internet, ma un percorso per rivoluzionare il tuo modo di comunicare, in rete come nella vita offline. Vuoi cambiare il mondo, una parola alla volta?

3) Chloe Daykin “Fish boy” Giunti
A volte bisogna guardare i problemi da un’altro punto di vista. Dal fondo dell’oceano, per esempio.

4) Mario Lodi Stella azzurra” De Agostini
“L’uomo ha bisogno di pensare, di sognare, giocare, amare oltre che di studiare. D’ora in poi trasformeremo queste grigie città in mondi felici! Spero che mi aiuterete.”

5) Beth Reeklesc “The kissing booth” DeA Planeta
Ci sono baci che non significano niente. E baci che cambiano tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati