Cronaca In città

«Via Pernati, terra di nessuno»

Continuano le segnalazioni dei lettori sullo stato di degrado di alcune aree della città. E si moltiplicano le osservazioni critiche sulle manutenzioni delle aree verdi

Se il numero di segnalazioni che da qualche giorno arrivano alla nostra redazione in modo costante su situazioni di degrado e di cattiva manutenzione fossero direttamente proporzionali alla realtà , davvero ci sarebbe da preoccuparsi dello stato in cui si trova Novara.

Sta di fatto che anche oggi i lettori della Voce hanno “riempito” la casella email della redazione di decine di fotografie che descrivono una situazione molto critica, anche per quanto riguarda la qualità degli interventi di manutenzione del verde.

Il parchetto di via Pernati

 

La nostra lettrice Isabella P. punta l’attenzione sulla situazione dell’area verde di via Pernati, nel quartiere di S.Andrea, a ridosso del grande parcheggio dell’Agenzia delle Entrate, e a poche decine di metri dallo spazio dove nei progetti dell’amministrazione dovrebbe sorgere una nuova grande area verde attrezzata a beneficio soprattutto dei bambini.

I documenti fotografici che ci sono stati inviati sono molto eloquenti: erba ancora molto alta, giochi danneggiati, immondizia abbandonata e cestini pieni. «Questo parchetto – ci scrive in modo sintetico ed efficace a lettrice -si trova da tempo in totale stato di abbandono».

L’area verde di via Righi – via Lagrange

Il lettore Andrea A. ci ha inviato invece un piccolo reportage fotografico che riguarda la cattiva qualità dei lavori di taglio dell’erba nell’area verde tra via Righi e vi Lagrange. «In questo parchetto comunale – ci ha scritto – il taglio del’erba è stato fatto il 7 maggio, con questa modalità e risultato. Penso che con le tasse che si pagano qualche pretesa in più ce l’abbiano il ciitadini»

Parchetto di via Venezia

È ironica la segnalazione che ci arriva invece da Andrea L., e che si riferisce all’area verde di via Venezia. « ho letto il vostro articolo sulla manutenzione delle aree verdi, da casa mia dopo i lavori sembra che siano passati gli alieni facendo cerchi nel grano…» Ed in effetti la foto, ripresa dall’alto, è molto eloquente

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Consigliati