Cronaca

Via Galilei, svelato il mistero del semaforo lampeggiante

L’apparecchiatura è stata piazzata qualche tempo fa all'incrocio con via Vico. L'assessore Perugini: «L'area è ancora in fase di cantiere. Superate le criticità, anche e soprattutto in ordine di sicurezza, sarà in funzione un 'semaforo intelligente'»

Via Galilei, svelato il mistero del semaforo lampeggiante. L’apparecchiatura è stata sistemata qualche tempo fa all’incrocio con via Vico, ma da quel momento, se non col il ‘giallo’ a intermittenza, non ha mai funzionato a pieno regime. Con la sorpresa, e qualche insofferenza, da parte dei residenti e di chi, per un motivo o per l’altro, si trova a transitare in quella zona. «Via Galileo Galilei – spiega l’assessore Federico Perugini – è da qualche mese interessata dai lavori per la realizzazione di una nuova pista ciclabile. Una zona, ivi compresa quella del semaforo in questione, tuttora in fase di cantiere. Mancano alcuni correttivi, che verranno espletati nei prossimi giorni, oltre alla segnaletica stradale e la posa degli ‘specchi’ ai lati della strada>>.

 

 

 

Un semaforo piazzato a sorpresa e, dopo tanto tempo, a sorpresa non ancora funzionante. «Ci sono tempi tecnici e regole sugli ‘attraversamenti’ da rispettare – aggiunge Perugini – dettati dai lavori per la pista ciclabile. Una sostanziale modifica della sede stradale, con la chiusura proprio di alcuni attraversamenti rispetto al passato, implica un’attenta valutazione in merito alla sicurezza. Sena dimenticare che, in quel punto, transita pure un autobus di linea. Una volta in funzione sarà un ‘semaforo intelligente’ che, per sua natura, renderà il traffico più scorrevole e sicuro per tutti». Quanto tempo servirà ancora? «Il cantiere è aperto e l’area non ancora ‘consegnata’  – conclude Perugini – una volta risolte le ultime criticità verrà messo in funzione. E’ chiaro che, laddove riscontreremo dei problemi di qualsiasi natura, saremo pronti a intervenire per ulteriori modifiche del caso».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,