Cronaca Provincia
tuning

Tuning night non autorizzata: denunciato l’organizzatore

Ritirate anche 10 carte di circolazione. Il blitz di polstrada, carabinieri e polizia locale è scattato nella tarda serata di ieri nella zona industriale di San Pietro Mosezzo, gremita da una quarantina di veicoli elaborati

Tuning night non autorizzata: denunciato l’organizzatore. Ritirate anche 10 carte di circolazione. E’ accaduto nella tarda serata di ieri (27 settembre), nella zona industriale di San Pietro Mosezzo. Un luogo in cui «da tempo, con cadenza settimanale, si radunano numerose autovetture per una manifestazione “auto tuning” – spiega la polizia stradale – veicoli di serie modificati con assetti diversi, pneumatici maggiorati, silenziatori irregolari ed alcuni equipaggiati con impianti stereo riproducenti musica ad altissimo volume» . All’appuntamento questa volta, oltre alla polstrada, si sono presentati anche carabinieri e polizia locale di San Pietro. Sono stati controllati 40 veicoli e 48 persone. Uno di questi, E.F. classe 1982, organizzatore della manifestazione, è stato denunciato per mancanza della prescritta autorizzazione all’organizzazione di tali eventi. Sono state rilevate 13 infrazioni al Codice della Strada e ritirate 10 carte di circolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,