Cronaca Taccuino del cronista
Santa Rita risvegliata dal boato

Trecate: stabile diventa rifugio per senzatetto, interviene la Polizia

All’interno dei locali, oltre ad una situazione di degrado, sono stati rintracciati tre stranieri di origini egiziane tra i 17 ed i 24 anni, due dei quali poi risultati irregolari sul territorio nazionale

Intervento all’alba di lunedì in uno stabile in vicolo Bordiga a Trecate: agenti della Polizia di Stato di Novara e della Polizia Locale di Trecate-Sozzago hanno proceduto ai controlli in una palazzina che, pare da qualche tempo, era stata trasformata in ricovero di fortuna per senzatetto.

Tutto è nato in seguito all’esposto di alcuni trecatesi che avevano notato la presenza di persone, probabilmente stranieri, che entravano nella palazzina la sera tardi per poi uscire la mattina seguente. All’interno dei locali, oltre ad una situazione di degrado, sono stati rintracciati tre stranieri di origini egiziane tra i 17 ed i 24 anni, due dei quali poi risultati irregolari sul territorio nazionale.

Gli stranieri sono stati accompagnati all’Ufficio Immigrazione della Questura per le successive pratiche relative all’espulsione dal territorio nazionale. Nel corso dei controlli è stato individuato nella zona della stazione ferroviaria anche un quarto cittadino extracomunitario. Uno dei due irregolari è stato accompagnato al centro di identificazione ed espulsione di Torino, in attesa del rimpatrio, mentre per gli altri due sono state applicate le misure dell’espulsione su ordine del Questore e del foglio di via dal comune di Trecate. Il minorenne è stato invece affidato ad una comunità. Nell’operazione è stato utilizzato anche il cane Baldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,