Bellinzago Cronaca Provincia
tragedia sulle alpi

Tragedia sulle alpi: «Ciao Fabio, veglia su di noi dalle nuvole»

Fabio Carnemolla, 26enne di Bellinzago, è precipitato da 1.600 metri durante un'escursione a Bardonecchia

Tragedia sulle alpi piemontesi: un 26enne di Bellinzago, Fabio Carnemolla, è precipitato da 1.600 metri di altezza durante un’escursione a Bardonecchia. Il suo corpo ormai senza vita è stato recuperato sul versante francese dal Soccorso alpino.

L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, domenica 14 ottobre, ma la notizia si sta progressivamente diffondendo nel novarese in queste ore.

Carnemolla aveva una grande passione per l’escursionismo alpino, come dimostrano le tantissime foto che il ragazzo aveva pubblicato sul proprio profilo Facebook. Tanti gli amici che, ancora increduli, gli hanno lasciato parole di ricordo.

“Ho sperato fino all’ ultimo che potesse non essere vero! Sarai lontano dai nostri occhi ma mai dal nostro cuore.Ti vogliamo bene”. “D’ora in poi sarai a vegliare tra di noi in mezzo alle nuvole, dove piaceva stare a te.. Il tuo sorrisone enorme e la tua voglia di vivere verrà conservata in ognuno di noi”. E ancora: “Voglio ricordarti così, sorridente, solare e con quella vena di pazzia che ti rende una grande persona!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,