Cronaca In città
Primo daspo urbano

Sputa sull’auto dei vigili e poi li minaccia, denunciato

Protagonista un 60enne italiano che in tasca aveva un paio di forbici. E’ accaduto ieri pomeriggio nella zona della Barriera Albertina

Sputa sull’auto di servizio, poi minaccia gli agenti, spintonandoli: è successo ieri pomeriggio, a Novara, quando una pattuglia della Polizia locale, ha fermato l’auto in corrispondenza delle strisce pedonali tra la Barriera Albertina e via Morera per consentire ad un pedone di attraversare la strada.

 

 

Pedone che però si è fermato davanti alla macchina e poi ha sputato verso il finestrino.  Alla richiesta di spiegazioni da parte degli agenti l’uomo non solo si è rifiutato di rispondere e di fornire le proprie generalità ma ha iniziato a spintonare uno degli agenti e poi a minacciare entrambi, lasciando intendere che aveva “qualcosa” in tasca.

Sono riusciti a bloccarlo prima che la situazione degenerasse; nelle tasche dell’uomo, italiano di 60 anni, è stato trovato un paio di forbici lunghe 10 centimetri. Il sessantenne è stato denunciato per resistenza, minacce a pubblico ufficiale, rifiuto di generalità e porto abusivo di oggetto atto a offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati