Cronaca In provincia
lascia londra

Spaccio di droga nei boschi di Oleggio, tre arresti

Gli arresti, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Novara, sono stati eseguiti dai carabinieri giovedì mattina a carico di tre cittadini marocchini residenti in Lombardia

Li hanno arrestati i carabinieri del nucleo radiomobile e i colleghi delle stazioni di Oleggio e Galliate, giovedì mattina, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Novara. Ipotesi di reato per i tre cittadini di nazionalità marocchina, un 41enne residente a Cesano Maderno, un 31enne e un 27enne, entrambi residenti a Rovellasca (Como), è quella di spaccio di stupefacenti in concorso.

 

 

Secondo quanto sarebbe emerso dalle indagini, basate non solo sull’analisi dei tabulati telefonici ma anche sulle dichiarazioni rese da varie persone ascoltate, i tre, tra il gennaio del 2018 e lo scorso mese di ottobre, avrebbero spacciato hashish ma anche cocaina nelle zone boschive di Oleggio dove quotidianamente si recavano.

I carabinieri I Carabinieri, nel corso delle indagini, hanno sequestrato in varie occasioni, piccoli quantitativi di sostanze stupefacenti e, nel corso delle perquisizioni, hanno trovato anche la somma complessiva di 5mila 700 euro, considerata provento dell’attività di spaccio.

Due degli arrestati si trovano in carcere a Novara mentre a carico del terzo è stata emessa la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati