Cronaca Provincia Trecate

Scaglia una bottiglia contro la farmacista, ma la rapina fallisce

Brutta avventura per la farmacista della “Antonini” di Trecate, aggredita di prima mattina per un magro bottino da 70 euro. In suo aiuto una collega e una cliente. Arrestata una 21enne lombarda

Scaglia una bottiglia contro la farmacista, ma la rapina fallisce. È finito con un arresto il colpo, messo in atto questa mattina alla farmacia Antonini, in pieno centro a Trecate, poco dopo l’apertura. In manette è finita N.E., 21enne di Robecco sul Naviglio (MI), già nota alle forze dell’ordine. Dopo aver scagliato la bottiglia vuota (che per fortuna non ha ferito nessuno), la giovane si è scagliata contro la farmacista, che si era rifiutata di consegnarle il denaro in cassa (un “magro” bottino da 70 euro). La 21enne ha preso la farmacista per i capelli, ma nel frattempo in suo aiuto sono intervenute una cliente e una collega, bloccando la furia della giovane donna e dando l’allarme ai carabinieri. I militari hanno raggiunto il posto molto rapidamente, arrestando la 21enne per tentata rapina. Ora si trova nel carcere femminile di Vercelli. (Nella foto d’archivio piazza Cavour a Trecate, dove ha sede la farmacia teatro dell’episodio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati