Cronaca In città Provincia
Raffiche di vento fino a 80 chilometri

Raffiche di vento fino a 80 chilometri l’ora: alberi caduti e tetti scoperchiati

Le folate hanno divelto la tettoia della scuola al Torrion Quartara e gli impianti fotovoltaici della residenza Torreverde di via Monte San Gabriele. In mattinata l'emergenza sembra ormai essere rientrata, grazie ai tantissimi interventi di soccorso dei vigili del fuoco

Raffiche di vento fino a 80 chilometri l’ora: alberi caduti e tetti scoperchiati. È lo scenario provocato dal favonio, che nella serata di ieri ha letteralmente travolto la provincia di Novara. Le folate hanno scoperchiato la tettoia della scuola al Torrion Quartara. Nella stessa zona hanno divelto anche gli impianti fotovoltaici della residenza Torreverde di via Monte San Gabriele.

Mentre sul baluardo Lamarmora è stata messa a dura prova le tenuta delle impalcature per i lavori in corso nel campus universitario.

Segnalati anche diversi alberi caduti, che hanno ceduto sotto la forza del vento: nel cortile della scuola Buscaglia, in corso Trieste e a Pernate. Una pianta è crollata anche a Castelletto, bloccando temporaneamente la statale 33.

Nella mattinata di oggi sembrano essere progressivamente rientrate tutte le situazioni, grazie ai tantissimi interventi di soccorso dei vigili del fuoco (foto d’archivio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati