Cronaca In città

Nuovo blitz in stazione, rimosse solo 25 biciclette

Questa mattina sono intervenuti la Polizia locale e il personale Assa (con i detenuti in permesso)

È bastato un piccolo furgone questa mattina, martedì 3 aprile, per portare via le biciclette parcheggiate fuori dalle apposite rastrelliere davanti alla Stazione Fs, in esecuzione dell’ordinanza dello scorso luglio: solo 25 infatti sono i ciclisti che hanno sfidato il diktat comunale e hanno lasciato il loro mezzo a due ruote legato in qualche modo a pali o ringhiere.

«La situazione nelle adiacenze della Stazione – conferma l’assessore alla sicurezza Mario Paganini –  non è stata sicuramente quella che avevamo riscontrato nell’agosto 2017, anche se pure in questa occasione, nonostante gli avvisi, non sono mancate infrazioni rispetto al divieto di posteggiare selvaggiamente le biciclette».

Resta da capire se la diminuzione delle infrazioni sia dovuta ad un maggiore rispetto delle regole o semplicemente ad una maggiore accortezza dei “trasgressori” che potrebbero aver lasciato i mezzi fuori dalla zona di massima attenzione che coincide con la sola piazza Garibaldi.

Oppure come commentava un anziano questa mattina mentre osservava gli agenti al lavoro «la maggior parte delle bici rimosse ad agosto erano rottami abbandonati da tempo. E quelli certo non tornano una seconda volta».

L’intervento di rimozione delle bici è stato anche occasione, sempre da parte del personale di Assa con il supporto dei detenuti in permesso  per la sistemazione delle aiuole con la piantumazione di fiori

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,