Cronaca Taccuino del cronista

Notte di fuoco incendia la camera del motel

Il rogo ha distrutto una stanza del Piranha, ma gli altri ospiti presenti non si sarebbero neppure accorti dell'intervento dei vigili del fuoco

Vigili del fuoco e carabinieri intervengono nella struttura

Potrebbe esserci una sigaretta spenta male all’origine della «notte di fuoco» di domenica al Piranha di Casalino. Nel rogo è andata distrutta una camera del motel, situato sulla strada fra Novara e Vercelli. Le cause dell’incendio sono ancora in fase di accertamento da parte dei vigili del fuoco. Al loro arrivo la donna che si trovava nella stanza, al momento dello scoppio dell’incendio, era ormai stata evacuata. Le fiamme avevano interessato diverse parti della camera, intaccando i tessuti delle tende e del copriletto. Il fumo aveva attivato l’impianto antincendio e il personale del motel ha subito dato l’allarme ai pompieri, che sono riusciti a evitare che il rogo potesse propagarsi anche alle altre stanze. Da quanto risulta non è stato nemmeno necessario evacuare le altre stanze. Gli ospiti hanno potuto continuare la loro permanenza nella struttura senza alcun disturbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,