Cronaca In Piemonte
Abbatte la recinzione

Neve, Fs: «Treni confermati, attivo il piano gelo»

“L’offerta ferroviaria è confermata in tutte le regioni a esclusione di alcune linee della Liguria, del Piemonte, della Lombardia e del Veneto dove, a causa delle previste nevicate più abbondanti, sarà garantito il 70% dei treni regionali”, spiega la società dei trasporti. Fra queste non figurano le tratte novaresi

Neve, Fs: «Treni confermati, attivo il piano gelo». “In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane – fa sapere in una nota – ha attivato per la giornata di domani, venerdì 1 febbraio, la fase di emergenza lieve dei Piani neve e gelo su alcune linee della Liguria, Piemonte, Lombardia e Veneto, e la fase di preallerta in Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Toscana. L’offerta ferroviaria è confermata in tutte le regioni a esclusione di alcune linee della Liguria, del Piemonte, della Lombardia e del Veneto dove, a causa delle previste nevicate più abbondanti, sarà garantito il 70% dei treni regionali”. Fra queste non figurano le tratte novaresi, inoltre “al momento non è interessato il traffico ferroviario media e lunga percorrenza”, precisa Fs.

 

Le linee su cui sarà garantito solo il 70% dei regionali sono:

·         Genova – Busalla – Tortona (cancellata la relazione Busalla – Genova)

·         Genova – Ovada – Acqui Terme

·         Genova – Arquata – Alessandria – Torino

·         Savona – San Giuseppe di Cairo (interessati treni delle linee Alessandria – Savona, Torino – Savona e Fossano – San Giuseppe di Cairo)

·         Fossano – Cuneo – Limone

·         Asti – Acqui Terme

·         Rho – Milano – Chiasso

·         Milano – Varese – Porto Ceresio

·         Varese – Mendrisio

·         Milano – Lecco via Molteno

·         Montebelluna – Belluno – Ponte nelle Alpi

·         Conegliano – Ponte nelle Alpi

·         Sulla linea Genova – Milano via Mignanego sarà garantito il 50% dell’offerta, per l’alta probabilità del fenomeno del gelicidio, oltre alle previste nevicate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati