Cronaca Giudiziaria

Morte del piccolo Leonardo, indagati la madre e il compagno

Nel pomeriggio di oggi è iniziato l’esame autoptico volto a chiarire la compatibilità delle lesioni riscontrate

Indagati per l’ipotesi di reato di omicidio la mamma e il compagno del piccolo Leonardo, il bambino di 20 mesi giunto ormai privo di vita ieri mattina all’Ospedale Maggiore di Novara.

La richiesta di aiuto alla centrale operativa del 118 era arrivata a metà mattina quando la madre ha chiesto l’intervento dei soccorsi perché il piccolo stava male; l’intervento è stato immediato, a lungo i soccorritori hanno cercato di rianimare il piccolo ma purtroppo le sue condizioni erano molto gravi e quando è arrivato all’ospedale per lui non c’era più nulla da fare.

In casa in quel momento c’erano la madre e il suo compagno che nella giornata di ieri sono stati ascoltati a lungo in Questura e avrebbero riferito di una caduta accidentale, di un incidente domestico. In serata sono stati convocati in Procura per essere interrogati. Nel primo pomeriggio di oggi è iniziato l’esame autoptico volto a chiarire la compatibilità delle lesioni riscontrate con l’ipotesi di una caduta o di un evento accidentale e, nel tardo pomeriggio, non era ancora concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,