Cronaca In città

Mezzo secolo di vita per l’Ospedale dei Bambini

Ricordato venerdì mattina con un convegno al "Maggiore" l'anniversario della fondazione del Padiglione Lualdi. Rievocata la figura del professor Piero Fornara

Questa mattina, venerdì 19 ottobre, l’azienda ospedaliero-universitaria di Novara ha voluto ricordare il cinquantesimo anniversario di fondazione del Padiglione Eletto Lualdi, il cosiddetto “Ospedale dei Bambini”, aperto nel 1968.

Per fare memoria di quell’evento si è tenuto un interessante convengo che ha visto intervenire Mariella Enoc, presidente dell’ospedale ‘Bambin Gesù’ di Roma e  l’attuale presidente della Fondazione Lualdi, Enrico Brustia; il direttore dell’Istituto storico della Resistenza, Giovanni Cerutti,  ha rievocato la figura di Piero Fornara, pediatra e Prefetto della Liberazione a Novara, a cui si deve il progetto di inserire anche all’ospedale di Novara la cura dei bambini. Sono intervenuti anche Fabio Sereni, illustre pediatra; il precedente direttore della Struttura complessa di pediatria, Gianni Bona, e l’attuale, Luigi Maiuri; il direttore del Corriere di Novara Sandro Devecchi, giornale che all’epoca della realizzazione dell’opera svolse un ruolo attivo di promozione della raccolta fondi;  gli attuali direttore delle specialità ospitate al Padiglione Lualdi e una rappresenrante delle associazioni di volontariato legate al mondo della pediatria novarese.

Durante il convegno  è stato consegnato l’attestato di primario emerito al prof. Fabio Rossi, chirurgo pediatrico, che lascia l’incarico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati