Cronaca Taccuino del cronista

Mercoledì l’ultimo saluto a Yoan

Sarà celebrato dopo domani, alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Cureggio, il funerale di Yoan Leonardi, il 23enne ucciso a coltellate dall’amico Alberto Pastore

Sarà celebrato dopo domani, mercoledì 4 settembre, alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Cureggio il funerale di Yoan Leonardi, il 23enne ucciso a coltellate dall’amico Alberto Pastore. Dopo l’autopsia eseguita venerdì all’Ospedale Maggiore di Novara – esame che avrebbe rivelato come Yoan sia stato raggiunto da una decina di coltellate, una delle quali, alla schiena, è stata fatale – oggi (lunedì) è stato dato il nulla osta per la celebrazione delle esequie.

 

 

 

Lo scorso mercoledì si era svolta l’udienza di convalida davanti al gip per Alberto Pastore, l’amico di Yoan che aveva confessato l’aggressione subito dopo il fatto prima con un post su Facebook e poi con un video su Instagram; udienza durata un paio d’ore nel corso della quale, come si è appreso, il giovane avrebbe ammesso i fatti senza chiarire a bene le motivazioni, motivo per il quale potrebbe essere riascoltato dagli inquirenti.

La tragedia si è consumata nella notte tra domenica 25 e lunedì 26, sulla strada tra Borgo Ticino e Comignago. I due amici, insieme ad altri coetanei quella sera si erano trovati per una partita di calcetto al termine della quale, secondo la ricostruzione, Pastore avrebbe invitato l’amico Yoan a fare un giro in auto con lui; durante il viaggio la lite, poi la sosta lungo la strada, l’aggressione e la fuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,