Cronaca Taccuino del cronista

Lite vicino alla stazione finisce con un accoltellamento

Cinque le persone coinvolte, tutte di origine marocchina, una arrestata per tentato omicidio. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri in via San Francesco D'Assisi

Lite vicino alla stazione finisce con un accoltellamento. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri in via San Francesco D’Assisi, strada adiacente alla stazione ferroviaria non nuova a episodi di questo genere.

Cinque uomini di origine marocchina, dai 24 ai 40 anni, probabilmente ubriachi, hanno iniziato una lite a più riprese,  poi degenerata nell’accoltellamento di uno di questi.

 

 

La segnalazione è arrivata in Questura intorno alle 22.30 da parte di un residente che aveva notato un gruppo di extracomunitari ubriachi schiamazzare in strada. Due le pattuglie intervenute le quali hanno notato uno dei cinque che correva verso via Ploto dopo aver lanciato un oggetto sotto un’auto parcheggiata; dopo averlo fermato, gli agenti hanno recuperato anche l’oggetto, un coltello a serramanico con lama in acciaio sporca di sangue, e un frammento di sostanza stupefacente.

Uno degli altri quattro, tutti fermati dagli agenti con l’ausilio dei carabinieri giunti nel frattempo, è quello che ha avuto la peggio, colpito all’addome da più coltellate e trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore dai sanitari del 118. Le sue condizioni non sembrano essere preoccupanti.

L’aggressore è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,