Cronaca Taccuino del cronista

Lancia il cane contro i vigili per tentare di far sparire la droga

Ci ha provato un 25enne di Trecate, tradito da alcune buste sospette sbucate da una tasca durante un controllo stradale

Lo fermano in strada, come un motocilista qualsiasi, ma dalle tasche sbucano delle buste sospette e così scatta la perquisizione a casa. Accompagnato dagli agenti prova a ostacolarli, lanciando contro di loro il cane da guardia. Ci ha provato un 25enne di Trecate piuttosto spregiudicato. Ma tutto questo non gli ha evitato l’arresto.
In casa, infatti, la polizia locale ha recuperato 17 involucri di cocaina, 14 involucri di eroina, 4 involucri di marjuana, 13 dosi di marjuana, 7 ovuli di hashish, 9 dosi di hashish e un bilancino digitale, oltre a varie banconote. Complessivamente l’operazione ha portato al sequestro di 75 grammi di sostanze stupefacenti. Il 25enne è stato tratto in arresto e condotto in carcere a Novara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.