Cronaca In città

«La Regione anticipa i primi fondi per il nuovo ospedale»

L'assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta conferma: rispettiamo i tempi per la costruzione della Città della Salute di Novara

«La tabella di marcia per la costruzione della Città della Salute di Novara è pienamente rispettata, tutti i passaggi tecnici sono stati compiuti e il ministero della Salute ha confermato i fondi. Domani la Giunta regionale approverà l’ultimo atto amministrativo necessario, attendiamo a breve la convocazione del Governo per la firma dell’accordo di programma».

Lo ha detto oggi pomeriggio a Novara l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta, che ha partecipato all’inaugurazione del nuovo Pronto soccorso pediatrico realizzato all’ospedale Maggiore della Carità.

«Nei prossimi giorni – ha aggiunto l’assessore Saitta – la Regione Piemonte anticiperà all’Azienda ospedaliera universitaria di Novara le risorse, circa 1,5 milioni di euro, necessarie per liberare l’area dai fabbricati esistenti e predisporla all’avvio dei lavori. Crediamo fortemente in questo grande progetto, perché gli ospedali si sviluppano sulle grandi competenze e sulla grande professionalità ma servono strutture di grande livello. La nuova Città della Salute ci permetterà di stare al passo con i tempi e di tenere conto dei grandi cambiamenti che stanno avvenendo in settore della sanità».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,