Cronaca Taccuino del cronista
Insospettabili

Insospettabili, in casa avevano più di 13 chili di droga

Arrestati due novaresi di 32 e 33 anni, che gestivano due “mercatini degli stupefacenti”: sequestrati cocaina, marijuana, hashish, oltre a droghe chimiche e steroidi

Insospettabili, in casa avevano più di 13 chili di droga. La squadra mobile di Novara ha arrestato un 33enne e un 32enne disoccupati e residenti in città, che avevano avviato un fiorente giro di spaccio. Nelle loro abitazioni sono stati trovati svariati tipi di stupefacenti, tenuti anche in bella vista in salotto.

È il frutto di due operazioni distinte, portate a termine dagli agenti nelle giornate del 19 e del 20 marzo scorsi. Fra i due spacciatori non risultano esserci collegamenti diretti.

Per primo è finito in manette B.D., 33 anni e già noto alle forze dell’ordine, ma per reati non legati allo spaccio. A casa sua sono stati sequestrati 1,8 kg di cocaina, 2,1 kg di marijuana, quasi 400 grammi di hashish e un’ingente quantità di denaro, fra cui però figuravano anche banconote false.

 

L’indomani gli inquirenti si sono presentati a casa di G.A., 32enne sinora incensurato, anch’egli trovato in possesso di un vasto “campionario” di stupefacenti: 6,1 kg di marijuana, 3,6 kg di hashish, 8,3 grammi di cocaina, oltre a un “sassolino” da 1,20 grammi di Mdma, 16,40 grammi di steroidi e 7.000 euro in contanti.

Due realtà che gli inquirenti non hanno esitato a definire “mercatini della droga”. Gli stupefacenti rivenduti al dettaglio avrebbero fruttato guadagni pari a circa 50.000 euro nel primo caso e fino a 100.000 nel secondo. Secondo gli investigatori della mobile i due lavoravano sia in casa sia per strada e avevano un giro di clienti piuttosto variegato, abituato ad acquisti non di piccole quantità. Entrambi si trovano ora nel carcere di via Sforzesca. “Le due operazioni – ha commentato la dirigente della squadra mobile Valeria Dulbecco – sono frutto di indagini ‘vecchio stampo’, fatte di appostamenti e monitoraggio dei consumatori”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,