In provincia Politica

Besozzi vs Shell. Venerdì a Palazzo Natta “consiglio di guerra”

La Provincia di Novara sta predisponendo un documento da condividere con tutti gli amministratori del territorio e da presentare alla Conferenza dei servizi

Il prossimo 6 febbraio è in programma in Regione la conferenza dei servizi che dovrà valutare il progetto di perforazioni petrolifere “Cascina Alberto” proposto da Shell Italia E&P. Un progetto fortemente avversato dalle amministrazioni locali, che stanno cercando il modo migliore di far sentire la propria voce ai tavoli decisionali.

A fare da punto di coagulo della protesta ci prova ora la Provincia di Novara. Il presidente Matteo Besozzi, con il vicepresidente Giuseppe Cremona che ha anche la delega all’ambiente, ha convocato per il prossimo venerdì 2 febbraio un’assemblea degli amministratori a Palazzo Natta.

Ai sindaci il presidente della Provincia presenterà l’esito del tavolo tecnico in programma nella mattinata con la partecipazione dell’Arpa e proporrà un documento in cui il territorio esprime ferma contrarietà al progetto; il documento firmato sarà poi consegnato in sede di Conferenza dei servizi regionale

«Abbiamo esteso l’invito – spiega  Besozzi – oltre che ai sindaci del Novarese, anche a quelli del Biellese, del Vercellese e della provincia di Varese interessati dal progetto. Stessa cosa per le Province e per gli Enti di gestione delle aree protette. L’obiettivo è di dare la massima forza possibile al documento e di far sentire compatta la voce di un ampio territorio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Consigliati