Cronaca In città

Il mercatino «scomparso» prima ancora della pioggia

Annullato l'evento di domenica scorsa in corso XXIII Marzo, «ma nessuno ci ha avvertito», spiegano alcuni negozianti della zona. Ascom: «Siamo stati costretti a fare tutto di fretta. Ci scusiamo, ma lo ricalendarizzeremo il prima possibile»

La pioggia ha inesorabilmente cancellato il primo appuntamento con i Mercatini per le vie della città, promossi da Ascom, in programma domenica 11 marzo in corso XXIII Marzo, dove erano attese 40 bancarelle. «Sabato mattina le transenne erano state rimosse, ma nessuno ci ha avvisati dell’annullamento e siamo rimasti fino a sabato sera con un grosso punto interrogativo, anche perché il meteo in effetti no prometteva nulla di buono – spiegano i titolari di un punto vendita di vini sfusi sul corso – Avendo appena aperto occasioni come quella sono sicuramente interssanti per noi. Abbiamo provato a chiedere anche ai negozianti vicini, ma nessuno sapeva nulla di preciso».

Come mai la notizia dell’annullamento non è girata?
«Purtroppo abbiamo guardato il cielo fino all’ultimo – risponde Ascom – ma poi siamo stati costretti a decidere per l’annullamento e i tempi si sono ristretti di conseguenza, anche perché c’erano vari soggetti coinvolti nell’organizzazione da contattare. Abbiamo inviato una mail ai nostri associati della zona, sperando che ci potesse essere un passaparola, ma evidentemente così non è stato. Ci spiace se abbiamo causato disagio a qualcuno, che si è trovato ad avere a che fare con un mercatino “scomparso”».
Ascom invece conferma il Mercato boutique di domenica 18 marzo sull’Allea e aggiunge: «Forse siamo partiti un po’ presto con la programmazione, ma il nostro obiettivo è di riorganizzare l’iniziativa sul XXIII Marzo. La data sarà concordata non appena possibile con Comune e polizia locale».
Una nuova rassegna che tocca Novara dopo l’accordo siglato fra Palazzo Cabrino e associazioni di categoria, che ha messo una serie di paletti all’arrivo delle bancarelle in centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati