Cronaca Taccuino del cronista

Gita sul lago: coppia milanese rischia di ribaltarsi in barca

Il natante era rimasto incagliato nei fondali sabbiosi di un canneto. I due sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco

Pomeriggio da dimenticare per una coppia milanese, che aveva scelto di concedersi una gita in barca sul lago Maggiore. Il vento li ha spinti verso i canneti, presenti sulla costa di Arona. La barca si è incagliata sui fondali sabbiosi e i due si sono ritrovati pericolosamente in bilico sulla chiglia, con il rischio di ribaltarsi e cadere nelle acque gelide. Pericolo che sono riusciti a evitare chiedendo aiuto ai soccorsi. I vigili del fuoco li hanno tratti in salvo sul loro gommone e hanno poi provveduto a recuperare anche il natante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati