Cameri Cronaca Provincia
donna annega

Donna annega risucchiata dalle correnti del Ticino

La tragedia sulle rive di Cameri, la vittima è Maria Antonietta Torgano. Le ricerche sono durate per circa 3 ore con elicottero e gommone, poi il corpo è stato rintracciato nei pressi di una chiusa

donna annegaDonna annega risucchiata dalle correnti del Ticino. Entra in acqua alla ricerca di refrigerio, scivola e il fiume la inghiotte. Tragedia sulle rive del fiume azzurro, nella zona di Cameri. A perdere la vita è stata Maria Antonietta Torgano di 62 anni, i tentativi di salvataggio da parte di altri bagnanti presenti sulla spiaggia della Quercia sono purtroppo andati a vuoto. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire con diversi mezzi (una campagnola nautica e un gommone), ma le difficoltà nella ricerca hanno previsto anche il sorvolo dell’elicottero dei colleghi di Malpensa. Vista la gravità della situazione era stato fatto alzare in volo anche l’elisoccorso da Borgosesia. Dopo ore di ricerche il corpo ormai senza vita della donna è stato intercettato all’imbocco del Langosco, nei pressi di una chiusa. I medici del 118 non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Sembra che subito dopo essere scivolata, la 60enne sia stata subito trascinata dalla corrente in un punto particolarmente profondo del fiume.
Si tratta della seconda vittima che il Ticino miete in pochi giorni. Lo scorso 19 luglio, nel tratto compreso fra Galliate e Turbigo, un uomo era annegato dopo essere entrato in acqua per salvare la figlioletta e la nipote, trovatesi improvvisamente in balia delle correnti.

donna annegaNella giornata di oggi (26 luglio) i vigili del fuoco sono stati impegnati in altri due interventi di soccorso, per fortuna meno gravi. A Biandrate, nei pressi dei depositi Esselunga, un camionista ha perso il controllo del proprio mezzo andando a urtare diverse auto posteggiate. Non è escluso che l’autotrasportatore possa essere stato colto da un malore improvviso. Subito dopo essere stato estratto dalla cabina è stato affidato al 118. Sul posto anche i carabinieri.
donna annegaMentre a Novara una squadra di pompieri è intervenuta per il crollo di alcune parti di tetto di una casa disabitata, che si affaccia su corso Risorgimento. Durante le operazioni di messa in sicurezza la polizia locale ha provveduto a gestire la viabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati