Cronaca Economia

Da Novara a Milano per gli Stati Generali della Logistica del Nord Ovest

Oggi a Palazzo Lombardia il summit di Piemonte, Liguria e Lombardia per fare il punto sulle grandi opere strategiche. Con il Cim, la città sotto la Cupola si pone all'incrocio tra due dei più importanti corridoi europei per il traffico delle merci

Terzo appuntamento per gli Stati Generali della Logistica del Nord Ovest. Dopo Piemonte e Liguria, a fare da da padrona di casa è la Regione Lombardia, oggi a Milano a Palazzo Lombardia.

Nel 2016 era stata proprio Novara a ospitare l’importante evento che permette di fare il punto sulle grandi opere strategiche, oltre che per presentare al mercato e agli operatori una piattaforma logistica integrata e unitaria, in grado di competere con i sistemi del Nord Europa.

La città sotto la Cupola, infatti, si pone, con il Centro intermodale, nel punto strategico tra due dei più importanti corridoi europei per il traffico delle merci, Lisbona-Kiev e Genova-Rotterdam. Un tema che, a livello locale, è tornato alla ribalta nel mese di novembre durante una commissione consigliare in cui era stata affrontata la questione della dismissione da parte del Comune delle quote di Cim e dello sviluppo dello stesso verso lo scalo merci “storico” del Boschetto.

 

 

All’evento di oggi, dove sono attesi oltre 400 stakeholder italiani ed europei esperti del settore, parteciperanno anche il sindaco di Novara, Alessandro Canelli, e i rappresentanti del Cim.

Tra i relatori, gli assessori alle Infrastrutture del Piemonte, Francesco Balocco, e Lombardia, Claudia Maria Terzi, e allo Sviluppo economico della Liguria, Andrea Benveduti, il viceministro delle Infrastrutture, Edoardo Rixi, e l’amministratore delegato di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), Maurizio Gentile, i quali illustreranno la partnership in campo infrastrutturale/logistica fra le tre Regioni del Nord-Ovest.

Il summit culminerà con la sottoscrizione di due protocolli: il primo prevede una dichiarazione congiunta per consolidare il confronto con gli stakeholder della logistica e del trasporto merci e per la presentazione condivisa di istanze strategiche al Governo riguardanti il sistema logistico del Nord-Ovest; l’altro, incentrato sull’istituzione di un tavolo permanente per il miglioramento delle condizioni del trasporto merci ferroviario sulla rete delle Regioni del Nord, sarà firmato dalle tre Regioni, dal ministero delle Infrastrutture, da Rfi e Ferrovienord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati