Cronaca In città

Controlli in stazione e sui treni, quattro denunce

Quattro ragazzi stranieri denunciati dalla polizia ferroviaria di Novara nel corso di una settimana

Controlli in stazione, quattro denunce. Si tratta, complessivamente, di quattro ragazzi stranieri denunciati dagli agenti della polizia ferroviaria di Novara nel corso dei controlli mirati effettuati sia a bordo dei treni sia lungo i binari e all’interno della stazione.

 

 

In particolare gli agenti novaresi hanno denunciato un diciannovenne senegalese che, a bordo di un treno, al momento del controllo, ha inveito contro il controllore che gli chiedeva di mostrare il biglietto.

Altri tre ragazzi stranieri, con età compresa tra i 18 e i 25 anni, sono invece stati denunciati e foto segnalati per non aver esibito un documento di identità valido.

In tutto il Piemonte, nel corso di analoghi servizi, sono state controllate 4161 persone, di cui 1125 stranieri, 132 minori e 818 con precedenti di polizia; organizzate nelle principali stazioni anche le pattuglie antiborseggio composte da agenti in borghese per prevenire i furti ai danni dei viaggiatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati