Cronaca In città

Cent’anni di “Maria Ausiliatrice”: oggi il via alle celebrazioni

L'istituto della suore Salesiane aprì i battenti nel 1919 nella vecchia sede di viale Roma 37. Oggi ospita una scuola dell'infanzia e una scuola primaria

Nel 1919 la grande chiesa del Sacro Cuore era appena stata completata e la parrocchia era stata fondata da pochi mesi. Posta a presidio della “frontiera” a sud della città che all’inizio del ‘900 correva lungo l’attuale viale Roma, allora circonvallazione esterna dell’abitato, voleva rimarcare la presenza ecclesiale nella zona più nuova di Novara, quella dell’espansione industriale ed operaia. Poche decine di metri più in là, al numero 37 di viale Roma, nell’ottobre 1937 aprì i battenti l’Istituto “Maria Ausiliatrice” delle suore salesiane. Asilo d’infanzia, oratorio festivo, catechismo: da subito la casa delle suore divenne uno dei riferimenti per la gioventù nel rione. L’istituto, ampliando la propria attività anche al settore sportivo e facendo nascere anche una scuola elementare, nel 1968 si trasferì nell’attuale sede.

E proprio oggi alle ore 15.00 inizieranno i festeggiamenti per il centenario di fondazione dell’Istituto Salesiano delle Figlie di Maria Ausiliatrice. La giornata si aprirà con l’inaugurazione di un pannello commemorativo del centenario posto sulla facciata della scuola. Seguiranno un incontro formativo con don Giorgio Degiorgi, direttore dell’Istituto Salesiano San Lorenzo, la castagna e i giochi per i bambini dell’ Infanzia e della Primaria, il tutto si concluderà alle ore 17.30 con la celebrazione della messa

Gli appuntamenti proseguiranno per l’intero anno scolastico e culmineranno nell’ottobre 2019, mese dell’anniversario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati