Cronaca Economia

Caso diamanti, venerdì un incontro di Federconsumatori Novara

Ne parlerà l'avvocato Matteo Ferrari Zanolini, componente la Consulta Giuridica nazionale dell'Associazione, venerdì 15 marzo al Coworking di via Pietro Micca

Caso diamanti, venerdì un incontro di Federconsumatori Novara. In seguito allo scandalo che ha coinvolto due società e cinque istituti di credito nella commercializzazione gonfiata di pietre preziose, l’associazione novarese promuove per venerdì  15 marzo un incontro informativo alle 17.15 al Coworking in via Pietro Micca 24/26.

Si parlerà del caso diamanti alla presenza dell’avvocato Matteo Ferrari Zanolini componente la Consulta Giuridica nazionale dell’Associazione. «Prima ancora che scoppiasse il caso diamanti – spiega Federconsumatori Novara – la nostra associazione si è prodigata, sia in ambito nazionale che locale, per ottenere, attraverso ‘protocolli di intesa’ con i principali istituti di credito protagonisti della vendita di diamanti ai propri clienti, una soluzione che consentisse un giusto indennizzo a quanti avevano scelto questo strumento di risparmio, in realtà assai costoso e poco sicuro».

 

 

A che punto siete arrivati? «Dopo le vicende giudiziarie che hanno riportato la vicenda diamanti nuovamente alla ribalta – conclude Federconsumatori – si aprono scenari complicati che richiedono precise indicazioni. Anche di carattere tecnico circa le procedure da adottare al fine di garantire adeguate garanzie per i risparmiatori vittime di tale vicenda».

 

Leggi anche
https://www.lavocedinovara.com/cronaca/truffa-dei-diamanti-bpm-prende-le-distanze/
https://www.lavocedinovara.com/adnkronos/news/truffa-diamanti-banco-bpm-sospende-manager-coinvolti-in-inchiesta/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati