Cronaca In città

980 volte Libera da ogni mafia

È il numero delle persone uccise dalle mafie dal 1892 a oggi. I loro nomi saranno letti il 21 marzo in piazza Martiri in occasione della manifestazione promossa da Libera Novara. Sono attese 8.000 persone

980 volte Libera da ogni mafia. È il numero delle persone uccise dalle mafie dal 1892 a oggi. I loro nomi saranno letti mercoledì 21 marzo in piazza Martiri in occasione della manifestazione promossa da Libera Novara.

Come aveva già anticipato La Voce qualche settimana fa, è Novara la città piemontese che ospiterà la XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che porterà sotto la Cupola migliaia di cittadini da tutta la regione, si parla di 8.000 persone.

La giornata nazionale, promossa da Libera, avrà inizio alle 9.30 allo stadio Piola da dove partirà il corteo diretto verso piazza Martiri. All’arrivo, previsto per le 10.30, saranno letti tutti i nomi delle vittime, con il coinvolgimento dei rappresentanti delle istituzioni «130 – ha ricordato la referente di Libera Piemonte, Maria Josè Fava – sono persone minorenni, alcune di pochi mesi. Alla manifestazione saranno presenti anche i famigliari di alcune delle vittime. Sarà un modo per restituire loro la dignità del nome e del cognome».

A mezzogiorno è previsto il collegamento con Padova, città dove quest’anno viene organizzato il raduno nazionale,  per ascoltare il discorso di don Luigi Ciotti.

Dalle 13 animazione di piazza e dalle 14.30 saranno proposti una serie di seminari e laboratori realizzati in collaborazione con Fondazione Bnp, Fondazione Comunità Novarese Onlus, Camera di Commercio; le scuole che decidono partecipare alla giornata devono inviare un’email all’indirizzo [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati