Cronaca Taccuino del cronista

800 grammi di erba nel baule di un insospettabile

I carabinieri hanno fermato uno studente universitario, con varie buste di marijuana etichettate «super skunk» e «G13». Altri 3 arresti fra Novara e provincia negli ultimi giorni

Un insospettabile studente universitario viaggiava in auto con 800 grammi di marijuana, quando è incappato in un posto di blocco dei carabinieri di Novara. Il 22enne di Oleggio Castello, che sino a quel momento era incensurato, è finito nei guai. Nella sua auto i militari hanno trovato 5 buste, su cui era indicata anche la tipologia di erba, fra «super skunk» e «G13». Per il 22enne è scattato l’arresto e ora si trova ai domiciliari in attesa di processo.
Ai domiciliari, nei giorni scorsi, è finita anche una giovane donna di origini marocchine, residente a Novara, con alle spalle precedenti specifici: è stata sorpresa in un negozio del centro città mentre tentava di rubare capi di abbigliamento per un valore di circa 400 euro, a cui aveva già divelto le placche antitaccheggio.
Si sono, invece, aperte le porte del carcere per un 25enne siciliano, che doveva scontare un residuo di pena di circa 4 anni per furto aggravato e ricettazione. Stessa sorte è toccata a un albanese di 35 anni: sottoposto all’affidamento in prova, aveva più volte violato gli obblighi impostigli dall’autorità giudiziaria.
Infine i carabinieri hanno denunciato un 25enne di Novara trovato con un coltello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Consigliati