Attualità

A Novara è arrivata Heidi, il labrador antidroga

Il cane svolgerà in questi giorno una formazione finalizzata ad agire sul campo per controllare il territorio in modo capillare

Unità cinofila anche a Novara. Si chiama Heidi, è un Labrador femmina e verrà utilizzato dagli agenti del comando novarese.

«Nel mese di maggio – ha detto l’assessore competente Luca Piantanida – abbiamo aderito al progetto promosso dal Ministero degli interni “Scuole sicure” 2019-2020, volto, peraltro, alla prevenzione e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole e nei dintorni degli edifici scolastici. Il progetto prevedeva anche la costituzione di una unità cinofila antidroga all’interno del corpo di polizia locale».

E il cane è così arrivato: «Diamo attuazione alla proposta “adottando” Heidi, che in queste settimane svolgerà un’approfondita formazione finalizzata ad agire sul campo insieme al cane antidroga. Negli ultimi tempi, abbiamo effettuato controlli a bordo dei bus della Sun, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni: in quei casi, abbiamo utilizzato l’unità cinofila di Trecate. Dopo questo primo periodo di formazione, sarà Heidi ad accompagnare la polizia locale nei controlli non solo sui bus, ma anche nei parchi e nelle aree verdi in generale. Il tutto finalizzato al controllo del territorio e al fenomeno di spaccio e utilizzo di sostanze stupefacenti, fenomeno purtroppo diffuso anche tra i più ragazzi di giovane età».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati