Ambiente

Tre chilometri di “monnezza” in centro città

I volontari di Novara Green hanno dedicato la giornata della festa di San Gaudenzio ad una vera e propria "maratona" di pulizia

Non esitano a definire “raccapriccianti” i risultati della loro iniziativa i volontari dell’associazione “Novara Green” che nella mattinata del 22 gennaio hanno deciso di “santificare” la festa del patrono della città dando vita a una vera e propria “Maratona Green”,  un percorso di 3 km non di corsa ma di raccolta di rifiuti.

Armati di scopa, sacchettini e guanti hanno percorso diverse vie centrali e semi-centrali «con il solo scopo – dicono – di raccogliere da terra tutto ciò che non dovrebbe esserci».

E il risultato è davvero di quelli che lasciano a bocca aperta. «Abbiamo riempito – dicono i volontari di Novara Green – 10 sacchi con rifiuti di ogni genere. Rifiuti che vengono volutamente gettati a terra dai nostri concittadini, in totale sfregio ai principi dell’educazione civica. In 2 ore di raccolta, cioè in un tempo brevissimo, ci siamo imbattuti in migliaia di mozziconi, centinaia di scontrini dei parcheggi, bottiglie, bicchieri dei drink, imballaggi delle merendine, pacchetti di sigarette finiti, sacchetti ortofrutta nella vecchia plastica non biodegradabile e persino diverse grucce delle lavanderie».

Si tratta evidentemente del frutto di un malcostume davvero difficile da sradicare, e che il lavoro di pulizia svolto quotidianamente da Assa riesce solo in parte a contrastare.

«L’ abbandono di qualsiasi rifiuto, anche la più banale cartaccia o un mozzicone di sigaretta  – commentano a “Novara Green” – ha conseguenze ambientali sull’ ecosistema urbano. La flora e la fauna cittadine sono compromesse da questi atteggiamenti illogici. Questo malcostume peggiora la nostra qualità della vita, ci fa vivere in un ambiente meno bello e meno sano».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati