Ambiente Novara Green

Sommersi dai mozziconi di sigaretta?

A Novara qualche passo avanti, ma c'è ancora molto da fare

Lo sapevate che dal punto di vista numerico, i mozziconi di sigaretta sono il rifiuto più abbondante sulla Terra? Al mondo, ogni giorno, ne vengono dispersi nell’ambiente più di 10 miliardi. Il problema è che poi impiegano anni a decomporsi. Avete capito bene… anni!

Un mozzicone di sigaretta disperso in un parco della nostra città ci mette circa 10 anni a degradarsi. Ora moltiplicate per il numero di mozziconi che ogni giorno vedete sparsi sul suolo pubblico. Un danno continuo silenzioso ma enorme! Su questo tema vi è poca cultura: si pensa “che danno può fare un oggetto così piccolo?”.

Oltre a un problema di decoro urbano, che è quello sotto gli occhi di tutti, c’è un danno nascosto rappresentato dalla tossicità dei mozziconi. Essa è legata ai composti chimici prodotti durante la combustione del tabacco. Tra i composti più abbondanti possiamo citare residui di nicotina, ammoniaca, acido cianidrico, acetaldeide, formaldeide, benzene, fenoli e piridine. Anche chi non conosce nulla di chimica, potrà intuire quali problemi creino queste sostanze all’ ecosistema. Esse finiscono nelle nostre terre, nelle nostre acque, nei nostri animali e cibi.

La situazione nella nostra città negli ultimi 5 anni è migliorata grazie ad un aumento degli interventi  mirati da parte di Assa e le azioni di sensibilizzazione svolte dal Comune di Novara negli anni passati. Infatti tra il 2013 e il 2014 furono installati in città moltissimi cestini dotati di porta-mozziconi e nelle zone centrali, durante la campagna di comunicazione “Insaccali! non fare il salame” vennero collocate delle colonnine di vetro atte a contenere tale rifiuto.

Basterebbe così poco per perdere questa cattivissima abitudine.

Da anni sono in vendita dei comodissimi porta-mozziconi tascabili. Ne esistono di ogni dimensione e colore, ultimamente vengono realizzati anche griffati per i più attenti alla moda.

Il costo è di pochi euro e sono acquistabili tranquillamente online.

Sono igienici, antiodore e ignifughi. Nel 2013 il Comune di Novara ne regalò 5000 pezzi durante la manifestazione di Street Games, speriamo che quest’iniziativa possa ripetersi.

Nel frattempo l’ associazione “Novara Green” sta cercando uno sponsor per acquistarne alcuni da donare ai nostri concittadini per sensibilizzarli su questo tema.

E come sempre, l’ecologia dei piccoli comportamenti quotidiani è affidata alle nostre mani: non gettare il mozzicone a terra, o dotarsi del posa cenere portatile è facilissimo. Basta un piccolo gesto per far cambiare le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Sempre più Fairtrade

Sempre più Fairtrade

Roma, 31 mag. (AdnKronos) – Sempre più commercio equo: nel 2017 i consumatori italiani hanno speso 130 milioni di euro