Ambiente

Novara, raccolta differenziata al 74%

Una delle città più virtuose in Italia. Ma ora l'obiettivo è il consolidamento

A Novara la raccolta differenziata con il mese di luglio ha raggiunto l’ambizioso risultato del 74%. «All’inizio del nostro mandato – commenta il sindaco, Alessandro Canelli – ci eravamo prefissati l’obiettivo di aumentare le percentuali di differenziata e ridurre il quantitativo di rifiuti da conferire in discarica. I numeri raccontano che siamo sulla strada giusta per raggiungere questo obiettivo. Ora con le sperimentazioni che stiamo realizzando attraverso la raccolta puntuale, miriamo a consolidare sempre di più il miglioramento di questi risultati per mantenere la nostra città tra le più virtuose in Italia senza che questo comporti un aumento della pressione fiscale sui cittadini».

 

 

«Novara si conferma Comune virtuoso – osserva il presidente di Assa, Yari Negri – ringraziamo i cittadini per la collaborazione che prestano e sottolineiamo che Assa spa si dà l’obiettivo di incrementare ancora, per quanto possibile, questo risultato».

«Credo sia doveroso fare i complimenti alla struttura tecnica di Assa – sottolinea il direttore generale di Assa, Alessandro Battaglino – dai quadri agli operatori, che hanno saputo nel corso degli ultimi vent’anni pensare e organizzare un servizio così importante per la comunità e il territorio, servizio che ha portato a risultati straordinari se confrontati con il panorama italiano ed europeo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,