Ambiente

‘Agenti pulenti’ per proteggere i monumenti

L’iniziativa, promossa dal Lions Club Novara Ticino, è stata presentata questa mattina alla Biblioteca Negroni. Un progetto che mira alla formazione dei giovani nel rispetto dell’ambiente e del territorio

Questo slideshow richiede JavaScript.

‘Agenti pulenti’ per proteggere i monumenti. E’ stato presentato questa mattina alla Biblioteca Negroni, alla presenza di alcuni studenti della scuola primaria F.lli Di Dio, il progetto promosso da Lions Club Novara Ticino che, grazie ai suoi contenuti, mira alla formazione dei giovani nel rispetto dell’ambiente e del territorio fornendo altresì un valido supporto alla programmazione in essere della scuola primaria essendo particolarmente adatto ai ragazzi che ne frequentano le ultime due classi.

“Ringraziamo i Lions Club per questa iniziativa – spiegano l’assessore all’Istruzione Elisabetta Franzoni e quella all’Istruzione ed Educazione Valentina Graziosi – che in un clima di perfetta sinergia tra service club, Comune, scuola ed Enti di tutela del patrimonio artistico, continua a fornire, attraverso gesti concreti, un modo molto diretto di fare Educazione civica responsabilizzando i ragazzi rispetto al valore dei nostri monumenti che appartengono a tutti”.

 

 

 

La ‘Missione Agenti Pulenti’ è un’idea dei Lions Club Novara Ticino ed è patrocinato, oltre che dal Comune di Novara, anche viene dall’Ufficio Scolastico, dalla Regione Piemonte e dalla Regione Valle d’Aosta. “Il programma 2019 – ha aggiunto il Governatore del Distretto Lions 108 Ia1 Luigi Tarricone – vedrà coinvolti quasi seicento ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado in dieci Comuni tra le due regioni”. La novità di quest’anno è  il ‘Manuale dell’Agente Pulente’. “Si tratta di un libretto che unisce le illustrazioni di Gian Piero Ubezio (per anni autore e disegnatore di ‘Topolino’, ndr.) a un contenuto che riassume, sotto forma di punti e semplici regole, il corretto comportamento per il rispetto dei monumenti”. Il past-president dei Lions Club Novara Ticino Emilio Mello e l’attuale presidente Giampiero Peyrot hanno confermato la bontà di “un’attività ormai consolidata, che ha visto crescere di anno in anno l’interesse delle Istituzioni e il numero di Comuni e scuole che hanno voluto  aderire. Il vademecum per  il ‘Buon  Agente Pulente’, realizzato con il contributo di Assa Novara, sarà consegnato ai ragazzi a fine attività insieme all’attestato di partecipazione”.

Il coinvolgimento nella iniziativa dell’azienda novarese non si limiterà tuttavia al solo supporto economico al progetto editoriale ma la vedrà direttamente impegnata con l’attività di pulitura intorno al monumento di Carlo Emanuele Buscaglia nel Parco dell’Allea. “La precisa scelta di contribuire alla realizzazione del ‘Buon Agente Pulente’ – ha concluso Riccardo Lanzo, presidente di Assa – è dettata dal fatto che il complessivo progetto del Lions Club si integra perfettamente con il crescente impegno di Assa nella attività di mantenimento e cura del decoro urbano”.

  1. Avatar
    Mario Grella

    A proposito di decoro urbano, gli “agenti pulenti” potranno anche multare le auto dei concessionari esposte davanti ai monumenti storici cittadini come accade da anni dinnanzi al Teatro Coccia, in Piazza Puccini, alla Barriera Albertina?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati